BURRO, STELLE E STRISCE

    Chi mi conosce lo sa… in una vita precedente ero sicuramente americano! Attratto da sempre dai sapori, non proprio per tutti palati, della cucina americana… specialmente i dolci.

    Il burro di arachidi è per me una vera passione e mi riporta con la mente alle colazioni di S. Francisco dove non mi facevo mancare questo particolare ingrediente.

    Se anche voi amate il burro d’arachidi allora scegliete la versione casalinga. Prepararlo non solo è facilissimo ma anche molto veloce e il risultato è una vera delizia!

    Il burro di noccioline fatto in casa è decisamente più salutare rispetto al comune burro di arachidi confezionato, dato che non contiene né conservanti né olio di palma o altri ingredienti non necessari.

    Ingredienti:

    250 g di arachidi tostate al naturale (considera circa 300 gr di arachidi con guscio)

    1 cucchiaio di olio di semi ( meglio se di arachidi)

    1 cucchiaio di miele

    Procedimento:

    Metti le arachidi sbucciate e private dalla pellicina nel mixer e trita tutto a velocità media.

    Aggiungi poi l’olio di semi , il miele e continua a frullare per altri 5 minuti circa aumentando la velocità. Trascorsi i 5 minuti, la crema dovrebbe essere molto liscia e vellutata se così non fosse frulla ancora per qualche minuto e aggiungi un appena un poco di olio ( senza esagerare) .

    Quando il burro ha raggiunto una consistenza cremosa trasferiscilo con un cucchiaio pulito in un vasetto in vetro pulito e sterilizzato.

    Il tuo burro di arachidi può essere conservato in frigorifero per qualche settimana (non più di un paio di mesi).

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *